mercoledì 25 maggio 2011

26 maggio: Festa Filippina alla Stazione Leopolda di Pisa

Un nuovo appuntamento del Progetto "Smoothers", a favore della Banca del Latte Materno di Manila. Alla Ludoteca "Leopolda Junior", giovedì 26 maggio, dalle ore 16 alle 19.

Grandi e piccoli, di ogni continente e lingua, sono invitati a partecipare alla Festa Filippina che si terrà presso la Ludoteca "Leopolda Junior" il prossimo giovedì 26 maggio.

La festa, organizzata con la comunità filippina pisana, si inserisce nel Progetto "Smoothers-Latte a Bordo!", portato avanti dal gennaio 2011 da Arci Comitato di Pisa in collaborazione con Arci Toscana, Cesvot, Unicoop Firenze, circoli ed associazioni del territorio pisano.
Smoothers, tramite un ricco calendario comprendente cene, aperitivi, proiezioni ed incontri di formazione, intende far conoscere la realtà delle periferie urbane povere di Manila e supportare la Banca del Latte Materno del Philippine General Hospital, contribuendo all'acquisto di una o più unità mobili refrigeranti (su moto e scooter) per il trasporto del latte raccolto dalle giovani mamme volontarie abitanti in questa metropoli di oltre 15 milioni di abitanti, assediata da un traffico quasi asfissiante.

L'appuntamento presso la Stazione Leopolda è stato organizzato con la partecipazione attiva dei genitori dei numerosi bambini filippini che frequentano regolarmente la Ludoteca.
Comprenderà giochi tradizionali filippini, variegati assaggi di dolci e pietanze "pinoy" (come i "puto", colorati dolcetti di riso) ed una mostra fotografica sulla Banca del Latte Materno e sui centri aggregativi per bambini e adolescenti costruiti nei quartieri più poveri di Manila grazie alla cooperazione di Arci, Regione Toscana e Unicoop Firenze con le associazioni di volontari locali, come ARCSEA e SAMAKANA.

Nella festa sarà anche presentato, a cura dell'Associazione Alipes, il progetto di gemellaggio "Ma Ni La Ro" (Manila in Gioco) fra i bambini di Pisa (di scuole, ludoteche e circoli Arci) ed i bambini del centro aggregativo di Tatalon, uno dei quartieri di Manila più poveri, sommerso nel 2009 dal tifone Ondoy, ma ricchissimo di sorrisi e di tanta voglia di giocare!

Con questo progetto bambini e bambine, a 11 mila km di distanza, si conosceranno e realizzeranno insieme progetti incentrati sul gioco, i fumetti, la musica e il teatro.

La partecipazione alla festa è gratuita.
Per informazioni, telefonare allo 050 0988 258 o scrivere a leopoldajunior@gmail.com.



I "puto", dolcetti di riso filippini
Macedonia di frutta filippina

Il teatro dei bambini di Manila, per la tutela della "Kultura" filippina



Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento: